Japaetaly

Cantina Castrocielo

Con il patrocinio del MUNICIPIO IX del Comune di Roma

Evento facente parte delle celebrazioni ufficiali

del 150° Anniversario delle Relazioni tra Giappone e Italia

 

Italia e Giappone: 150 anni di relazioni diplomatiche, 150 anni di rapporti commerciali e scambi culturali.

Due paesi distanti sulla carta geografica, ma molto simili nel rispetto delle tradizioni, entrambi condizionati da una ragguardevole eredità storico-artistica, ambedue maestri nell’arte culinaria.

La grande varietà e l’eccellente qualità hanno reso la cucina giapponese giustamente presente e apprezzata in tutto il mondo.

L’atto del mangiare, in Giappone, non si riduce a soddisfare uno dei bisogni primari dell’uomo, ma rappresenta un elemento fondante della cultura nipponica, in cui tradizione, senso estetico, precetti socio-religiosi concorrono a determinare anche i metodi di preparazione e le modalità di assunzione del cibo. Ogni fase dell’elaborazione e della presentazione di un piatto è come il movimento di una sinfonia, e un pasto giapponese riflette la più intima natura di questo popolo, il suo amore per una bellezza disciplinata, il suo rispetto per qualunque forma d’espressione artistica.